Latest Posts

Questa collana di Giuliano Marelli chiamata "divina" è facilissima e veloce da lavorare in quanto i punti si ripetono, io l'ho fatta sabato pomeriggio mentre facevo compagnia alla mia mamma.


Nel mio cassettone pieno di gomitoli di lana e cotone ho trovato solo soletto questo filato particolare colorato, volevo utilizzarlo ma non sapevo come così ho cercato sul web delle idee,  appena ho visto le spiegazioni della collana divina me ne sono subito innamorata.


Le campanelle non si vedono molto perchè sono nascoste dai fili colorati che creano volume.


Devo dire che sono soddisfatta del risultato, mi piace!


Io ho lavorato con l'uncinetto N° 3  la collana misura m. 2,80
e riesco a fare 4 giri attorno al collo.
Se volete provare anche voi vi scrivo come si fa:
*Avviare 5 catenelle, nella terza catenella dall'uncinetto lavorare 7 maglie alte
chiudere la "campanella" con una maglia bassissima nel top della prima maglia alta.*

Ripetere da * a * fino all'esaurimento del filo

Le spiegazioni le ho trovate QUI



Bacioni e buon lavoro!
Un pomeriggio di sole, un prato, una sdraio, pochi metri di filo di cotone avanzato, uncinetto n° 1,50 imbottitura sintetica, ago e filo, sono questi gli ingredienti che mi hanno permesso di confezionare un grazioso cuoricino all'uncinetto.



Poche ore in mezzo alla natura ascoltando solo il cinguettio degli uccellini...


nasceva così un piccolo cuoricino da mettere dove vuoi tu.
Forse ti piace un portachiavi?
Un'idea per abbellire un pacchettino regalo?
Un segnaposto per la festa della mamma?



Anche il glicine è fiorito, quest'anno però ha un colore sbiadito


ma è sempre e comunque molto bello!


Questa invece è la mia azalea in fiore e tra poco sbocceranno anche i mughetti.



Ed ecco qua il cuoricino verde tornato a casa, io ne ho fatto un puntaspilli e voi?


Farlo è molto facile, ne avevo già lavorati due ( QUI)
vi segnalo questo tutorial di Elena Regina (QUI)

1° giro - 2 catenelle + 1 per girare (sempre in ogni giro)
2° giro - 2 maglie basse
3° giro - 1 catenella - 2 maglie basse in ogni catenella (  4 maglie)
4° giro - 1 catenella - 1 maglia bassa in ogni maglia
5° giro - 1 catenella - 2 maglie basse nella stessa maglia - 1 maglia bassa nelle due maglie centrali 
             2 maglie basse nell'ultima maglia  (6 maglie)
6° giro - 1 maglia bassa in ogni maglia
             continuare a lavorare  alternando il 5° e 6° giro fino al raggiungimento di 16 maglie.
             Lavoriamo una parte tonda del cuore:
             1 catenella - 8 maglie basse -  girare il lavoro
            1 catenella- saltare una maglia di base - lavorare 7 maglie basse  e girare il lavoro
            1 catenella- saltare una maglia di base - lavorare 6 maglie basse  e girare il lavoro
             continuate a dimiunuire finchè  
             rimangono 3 punti - tagliare il filo e fissarlo con l'ago da lana.
            Lavorare l'altra metà partendo dal centro.
           Fare un altro cuore uguale,  unire le due parti con un giro di punto basso iniziando da un lato, quando mancano due cm. imbottire e chiudere.
                      
Per le amanti dell'uncinetto e non solo, per chi desidera regalare a Pasqua handmade,  perchè fatto con il cuore e fatto con amore, vi suggerisco questo fiore porta ovetti,  molto veloce e facile da lavorare.
Potete seguire, come ho fatto io,  questo video tutorial ( QUI )  di Annarella Gioielli spiegato molto bene, vi assicuro che anche una principiante riuscirà a portare a termine il lavoro.


In ogni petalo mettiamo un ovetto e poi chiudiamo con un bel nastrino, farà senz'altro la sua bella figura!


Io ne sto lavorando altri, ormai ho imparato e chi mi ferma più!


Con l'occasione auguro a tutte/i una Serena  Santa Pasqua
Un bacione!

In questo periodo preferisco lavorare all'uncinetto, è più pratico e trasportabile per me che passo diverse ore al giorno fuori casa.
Naturalmente scelgo dei lavoretti facili, veloci e che mi diano soddisfazione, come questi gufetti, diventati poi dei portachiavi.
Sono usciti così, diversi tra loro perchè ho fatto dei giri in più e non mi andava di disfare,  ma li trovo  simpaticissimi lo stesso!
Ho già pensato che li unirò a degli ovetti, simbolo della Santa Pasqua, per fare un dolce pensiero alle amiche.
Qui continua a piovere a dirotto da diversi giorni e per la foto ho dovuto inventarmi la primavera dentro casa.


Il tutorial l'ho trovato in una rivista mensile di uncinetto datata Maggio 2014, meglio tardi che mai direte voi, già... ho ancora una lunga lista di lavori che mi piacerebbe fare...
e la lista si allunga sempre di più perchè continuo a comperare riviste!



Un bacione a tutte e buon w.e. speriamo con il sole!

Ho preparato dei graziosi pulcini per rallegrare la tavola di Pasqua lavorati ad uncinetto con la tecnica Amigurumi.



Si possono usare come segnaposto, oppure per abbellire un sacchettino di ovetti da regalare in occasione di questa festa.
Messi in un cestino possono diventare un allegro centro tavola.
Questi sono pochi esempi pensati da me, ma sicuramente ognuna di voi avrà tantissime altre idee.
Sono facili e veloci da lavorare e devo dire che uno tira l'altro!
Vi lascio al video del TUTORIAL

Buon lavoro, Bacioni a tutte!

Buongiorno a tutte, buona Domenica e buona Primavera!
Oggi vi comunico una bella notizia che felicemente condivido con le mie "colleghe" le 12 blogger creative che con i loro semplici e veloci progetti hanno contribuito a dar vita al secondo numero di  MULTIcraft Magazine  una rivista fresca e colorata, ideata, progettata e realizzata dalle bravissime BABI e GIULIA
All'interno troverete tante idee da realizzare per le prossime feste e per ogni occasione, con 11 tecniche diverse e 20  tutorial fotografici passo passo,
Vi presento la mia piccola creazione: per questo numero ho pensato alla Festa della Mamma che sarà il 10 Maggio, ma potete ricamarla, confezionarla e regalarla in qualsiasi mese o giorno dell'anno perchè un pensiero è sempre molto gradito in qualsiasi momento!
Trovo che una presina sia sempre molto utile in cucina, così ho disegnato uno schema adatto all'occasione, che troverete a pag. 28 della rivista, semplice e scorrevole, da ricamare a punto croce con il filo monocolore.
E' una presina con la taschina,  molto pratica e comoda da usare, appesa in cucina donerà colore ed allegria.





Siete curiose di sfogliarla?
Ecco, vi mando direttamente alla rivista MULTIcraft Magazine per consultarla o scaricarla
(il pulsante per scaricarla è quella freccetta in basso a destra con sopra una parentesi quadra rovescia)

Per trovare tutte le informazioni, per conoscere tutte le creative che hanno partecipato a questo progetto cliccate Multicraft Magazine così,  (per chi non l'avesse ancora fatto), potete scaricare anche il numero precedente della rivista.


Un bacione a tutte e buona lettura!