Weekend a Bolzano con visita a Kreativ

Buongiorno a tutte e buon inizio settimana, 
oggi niente lavori ma solo un po' foto!


Sabato sono stata a Bolzano con la mia famiglia a visitare la fiera 




Poi quattro passi in centro a Bolzano





e poi a dormire in un accogliente Gasthof  a 1400 m di altitudine,
 un posto incantevole in mezzo al bosco!




Questa è la vista dalla camera


Un vero peccato partire!


Domenica visita a Merano,
queste sono le terme


e questi i palazzi che mi hanno colpito nel centro storico





Anche qui c'è il ponte dei lucchetti, oltre che dei fidanzati ce ne sono tantissimi anche per anniversari di matrimonio ed uno per le nozze d'oro!



In centro ci sono tantissime vetrine di spezie



I giardini di Merano sono stupendi, i fiori sono ancora bellissimi!





Vi lascio con questa curiosa pianta!


Un bacione!

L come ... Lavanda

Il ricordo di un gioco di quand'ero bambina...
Un piccolissimo e semplicissimo schema...
Un pezzetto di tela emiane  e pochi fili viola per ricamare...
Un pezzetto di tela bianca avanzato...

e ancora...

Un vasetto di miele vuoto...
un pezzettino di pizzo avanzato...
Tre pennellate di vernice lavagna...
Un gessetto per scrivere...



Ricordi... ricordi di un gioco da fare in compagnia, un gioco per stare "Buoni" seduti a tavola, un gioco di una volta, un gioco da fare nelle giornate invernali quando non puoi correre e saltare perchè fuori fa troppo freddo, piove o stai male.
Un gioco per imparare...un gioco per allenare la memoria, quel gioco... forse non ha un nome, noi lo chiamavamo il gioco dei nomi, ve lo ricordate?
Si preparavano delle tabelle, una per ogni partecipante, con tante righe e tante colonne a seconda della scelta delle categorie, tipo: animali, città, cose, fiori, fiumi, frutta,  nomi di persone... la scelta era varia e andava decisa assieme al gruppo di giocatori.
In un altro foglio si scrivevano le lettere dell'alfabeto sparse e con la punta della matita, senza guardare, si cercava di colpirne una, dopodichè iniziava il gioco, bisognava scrivere nel minor tempo possibile tutti i nomi delle categorie con la lettera estratta.
Mi ricordo che quando usciva la lettera L io scrivevo sempre sulla colonna dei fiori " Lavanda"  perchè vedevo sui libri delle fotografie meravigliose della Provenza con campi infiniti di Lavanda, avrei voluto e vorrei essere in quei posti, li adoro!
Così ho disegnato un piccolissimo schemino a punto croce,  semplice semplice che poi ho ricamato e cucito in un sacchettino di tela bianca.






E poi... ringrazio Gloria  per l'idea che mi ha dato con il  suo post, ho pitturato il coperchio del vasetto con la vernice lavagna così potrò scrivere e cancellare ogni volta che cambierò il contenuto.



Il vasetto l'ho rivestito con del pizzo avanzato che ho trovato a casa di mia mamma, poche gocce di colla a caldo sono bastate per fissarlo al vetro.


Ed ecco un sacchettino pronto per profumare la biancheria ed un vasetto che ospiterà i fiori di lavanda in attesa di altri e altri sacchettini!


Bacioni a tutti!

Mancano quattro mesi a Natale...

Ma ci pensate? Oggi è il 25 Agosto e mancano appena quattro mesi a Natale!
Devo farmi una ricarica di entusiasmo ed iniziare a pensare a qualche ricamo nuovo per addobbare la mia casa.
Il 25 Agosto è' anche la scadenza dell'ultima tappa del Sal organizzato da Chicca, uno splendido schema di Natale  "Christmas Eve"  di The Praire Scooler che ho finito di ricamare da diverse settimane ma non ho avuto il tempo di postarlo, così ve lo faccio vedere in più versioni.
Ecco il ricamo finito con le spighe di lavanda raccolte la settimana scorsa dalle fioriere della mia terrazza.
E' il primo anno che tengo la lavanda in terrazza e devo dire che sono stata molto soddisfatta del risultato.
Devo dire anche che non conosco la pianta, forse ho raccolto le spighe troppo presto... ma se non lo facevo la pioggia le avrebbe fatte marcire.
Devo assolutamente documentarmi anche sulla potatura, magari il prossimo anno raccoglierò il doppio!



Questa è la settima tappa, finita di ricamare quand'ero in vacanza in  montagna il mese scorso.




Un omaggio per voi, delle meravigliose stelle alpine coltivate


Dei bellissimi fiori colorati che rallegrano le case in montagna, così quando piove si vede tutto più bello!








Qui, sempre il mese scorso,  ho dovuto scappare sotto la tettoia del bar per ripararmi dalla pioggia.
Avevo passato due ore magnifiche a ricamare in un posto vicino, volevo assolutamente finirlo,  mi mancavano poche xxx ed è arrivata la pioggia fitta fitta, ma ce l'ho fatta, ci sono riuscita come avevo  programmato e dovevo scattare la foto!


E rieccoci con la lavanda, l'adoro, adoro il suo profumo...


E adesso devo pensare come confezionarlo!


Da Gabry per il momento è tutto, vi mando un bacione e....scusate se sono poco presente ma  sono ancora in ferie,  spero di riprendere al più presto le visite sui vostri blog.
A tutte un grande bacio ed un grande ringraziamento per le vostre visite, vi piacciono i ciclamini?
E' il fiore che annuncia l'autunno, questi hanno il profumo dei ciclamini del bosco, ogni volta che li annuso chiudo gli occhi e mi sembra di essere in montagna,  se gradite ve li offro con affetto!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

Iscriviti alla newsletter

Visite

Prendi il mio banner


Copyright ©2012 A Casa di Gabry | Design by Briciole e Puntini